Yoga individuale, yoga su misura

Impossible Yoga da anni organizza percorsi di pratica individuale a domicilio (a Milano), incrociando le più contemporanee tecniche di movimento corporeo e di dinamiche respiratorie alle classiche posture degli yoga.
Un intreccio fertile di tecnica e conoscenza è messo a completa disposizione del singolo, del suo corpo,  dei suoi desideri di pratica, volontà di azione e di sapere.

Tra Vinyasa Flow, ovvero le sequenze di yoga dinamico, Hatha Yoga, esercizi respiratori, tecniche di meditazione, e le più recenti (e sempre in aggiornamento) tecniche di movimento corporeo (primordial movements, animal flow, tension release exercises), si crea insieme al singolo una pratica piacevole, rispettosa e sicura, basata sulla comprensione del corpo e del respiro, e sull’apprendere come creare da solo differenti sequenze, sempre complete e in accordo con il proprio stato, strizzando l’occhio sempre a piacere e divertimento.
A ciascun praticante i propri obiettivi: rilascio di tensione, forza, elasticità, rilassamento, potenziamento, tono muscolare, ritmo corporeo, capacità respiratoria, attenzione e consapevolezza, equilibrio e piacere.

Tra insegnante e praticante si crea fin dalle prime ore una relazione orizzontale, fondata sul reciproco ascolto, osservazione, conoscenza. Centrale è il desiderio del singolo praticante di conoscere e andare a fondo in alcune dinamiche corporee e la sua volontà di fare proprie, in completa sicurezza e piacere, tecniche, ritmi, sequenze, che nell’arco di poco tempo diverranno uno strumento buono e personale, da utilizzare quotidianamente, per conoscere e sperimentare il corpo.

 

Come iniziare? Semplicissimo. Basta chiedere informazioni a Benedetta (3471630952) o via email, benedettapanisson@gmail.com, per creare insieme un percorso, strutturato in lezioni individuali di circa un’ora ciascuna, a domicilio, tutto a vostra disposizione.

 

 

 

Bio
Le lezioni individuali di Impossible Yoga sono tenute solo da Benedetta Panisson. Decina di anni di studio, pratica e insegnamento alle spalle, e una particolare passione per i percorsi uno a uno, la forma più antica e classica di insegnamento degli yoga. Nata a Venezia nel 1980, attualmente vive a Milano. Laureata in Lettere (Estetica dell’Arte Contemporanea) presso l’Universita’ Ca’ Foscari di Venezia e Master in Arti Performative e Interattive presso l’Accademia di Brera di Milano. Intorno ai 15 anni si avvicina allo studio di testi sullo yoga e cultura tantrica; nel 2002, a 22 anni, inizia il percorso yogico con Claudio Conte e Lella Calvino (Centro Studi Shakti di Milano). Nel 2010 inizia a insegnare yoga. Nel 2012 si diploma presso la S.F.I.D.Y.Scuola di Formazione all’Insegnamento dello Yoga (Corso quadriennale riconosciuto dalla F.N.E.Y., Federation National des Enseignant de Yoga), seguendo gli insegnamenti di Patrick Tomatis e Claudio Conte. Dal 2012 e’ socia Y.A.N.I., Yoga Associazione Nazionale Insegnanti. Benedetta Panisson e’ autrice dei testi “Yoga e sessualita‘” e “Asana III. Posizioni in equilibrio e inversioni“,  (co-autrice L. Majolino), parte della Collana “Yoga. Teoria e Pratica” del Corriere della Sera, in collaborazione con Y.A.N.I., curata da B. Biscotti e S. Castelli (2017 e 2018). Ha pubblicato un articolo in “Percorsi Yoga”, “Tantra” n. 64, dal titolo “Il desiderio del tantra” (2013). Dal 2014 al 2017 insegna Vinyasa Yoga presso il Centro Vinyasa Krama Milano di G. Andreoli, Milano, seguendo gli insegnamenti lasciati da Srivatsa Ramaswami. Nel 2017 fonda Impossible Yoga, piattaforma web indipendente per raccogliere nozioni sullo yoga fino ai suoi margini, mettendo in relazione i saperi di insegnanti e accademici da tutto il mondo. Dal 2019 è parte del team di insegnanti dello storico centro yoga milanese, Centro Yoga Mandir. Alla pratica e all’insegnamento dello yoga affianca il suo lavoro di artista visiva, tra fotografia, video e live performance.